Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

2012, calano le stragi del sabato sera

362 incidenti gravi, 203 morti, 636 feriti. Questo il bilancio degli incidenti gravi avvenuti nelle notti dei week-end nel corso del 2012. I numeri di per sé possono fare paura ma nascondono un forte ridimensionamento delle cosiddette stragi del sabato sera. Una buona notizia, dunque, quella rilevata dall’osservatorio il Centauro Asaps. La riduzione del fenomeno appare più chiara se si confrontano i dati con quelli relativi al 2000 quando le vittime delle due notti del fine settimana furono 917, scese a 412 nel 2011. “ 496 lenzuoli bianchi in meno stesi sotto i fari con un calo del 54%” spiega il presidente dell’Associazione Sostenitori della Polstrada, Giordano Biserni commentando i dati. Il presidente, inoltre, fa notare che le vittime sotto i 30 anni degli incidenti gravi avvenuti lo scorso anno sono state 203 e che dunque la sinistrosità grave riguarda oggi, in oltre il 50% dei casi, fasce di età più adulte.
Se i dati a livello nazionale possono essere considerati positivi ancora di più lo sono quelli relativi alla Romagna, dove il fenomeno delle stragi del sabato sera prese corpo e nome nel corso degli anni’80. Nelle tre province romagnole nel 2012 si sono contati 22 incidenti gravi, 5 morti e 43 feriti. Nel dettaglio: 10 incidenti sono avvenuti in provincia di Forlì-Cesena con tre vittime, otto in quella di Ravenna con una vittima e quattro a Rimini con una vittima. Insomma sembrano lontani – come fa notare l’Asaps -, gli anni 80 quando le lunghe strade della Bassa emiliana, della Romagna e del triveneto erano protagoniste nei telegiornali e le mamme antirock sfidavano le lobby dei locali notturni costringendo le amministrazioni a far chiudere balere e discoteche alle 2 anziché alle 4 del mattino. “ A quei tempi – spiega l’associazione – la strage del sabato sera era un fenomeno preciso: auto di giovani, che si schiantavano contro muri, alberi e altri veicoli”. Incidenti che lasciavano sulle strade tanti morti, tutti giovani, a causa di alcol, velocità e stanchezza. Oggi la strage del sabato sera non esiste quasi più ma l’Asaps non si illude di aver vinto una guerra. “ E’ cambiato il teatro operativo della contesa. É cambiato il nemico, è cambiata la tipologia delle vittime” spiega l’associazione forlivese.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList

Autore

Articolo scritto da: | 7150 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:37809544