Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

17 Settembre: compiono gli anni la Costituzione Americana e la Harley Davidson

LA FIRMA DELLA COSTITUZIONE AMERICANA: IL DIRITTO ALLA FELICITA’
Ci sono diversi altri avvenimenti e personaggi importanti da ricordare in questa giornata. Uno su tutti: la firma della Costituzione Americana, a Filadelfia nel 1787, uno dei documenti più importanti sul piano dei diritti civili e degli ordinamenti democratici degli stati moderni. Un documento fortemente intriso di principi universali e laici (che riflettono anche le battaglie illuministiche e massoniche di libertà e progresso). Singolare e profondo, fra l’altro, il richiamo al diritto dell’uomo di “essere felice”. Un diritto sancito anche in Europa nella dichiarazione dei diritti del 1778 e nella costituzione francese del 1793, con una differenza che la dice lunga sulla spirito diverso del vecchio e del nuovo mondo: in Europa, nella Francia post-rivoluzionaria, si sancisce il diritto della società, nel suo insieme, ad essere felice; in America, questo diritto è assolutamente individuale. Una differenza nella quale si possono leggere i diversi riflessi delle radici cattoliche (l’ecumene-società) nella vecchia Europa, e di quelle protestanti, più individualiste, nel nuovo Continente. Binari diversi della storia su cui ha viaggiato la cultura Occidentale, fra i grandi movimenti di massa dell’Europa (trasformatisi talvolta in totalitarismi, con drammatiche conseguenze), e lo spiccato individualismo del “sogno americano” che può consentire a chiunque, anche di umili origini, anche di etnie sfavorite, di avere successo, e diventare un giorno presidente degli Stati Uniti. La storia di Barak Obama lo insegna.
La Costituzione degli Stati Uniti, adottata per la prima volta dai Padri Costituenti il 17 Settembre 1787 a Filadelfia, è annoverata tra le più antiche costituzioni nazionali tuttora vigenti, anche se quella che conta un maggior numero di anni, appartiene alla Serenissima Repubblica di San Marino, in vigore dal 1600.

NORTON I, IMPERATORE DEGLI STATI UNITI
Fra le altre ricorrenze del giorno: nel 1394 l’espulsione degli ebrei dalla Francia, decretata da Re Carlo VI; nel 1630 la fondazione della città di Boston; nel 1859 un eccentrico imprenditore americano, Joshua Abraham Norton, di origine londinese e cresciuto in Sudafrica, si autoproclama Norton I imperatore degli Stati Uniti, ed in seguito Protettore del Messico; tanta stravaganza gli deriva da immense fortune accumulate nel settore immobiliare, fortune che andranno in fumo, assieme alle sue ambizioni imperiali, in seguito a speculazioni sbagliate nel mercato del riso.

NASCE L’HARLEY DAVIDSON: NEI PRIMI DUE ANNI VENDUTE SOLO TRE MOTO
Nel 1907 nasce un altro mito, questa volta reale, degli Stati Uniti: la Harley Davidson; la prima moto con questo marchio, che in realtà era una semplice bicicletta a motore, viene prodotta nel piccolo garage (3 metri per 5) di Milwaukee dal 21enne William Harley e dal 20enne Arthur Davidson; in seguito si unirono a loro anche altri due fratelli di Davidson. Nei primi due anni furono venduti solo tre esemplari di “Harley Davidson”.

DALLA PRIMA VITTIMA DEL VOLO, ALLA VERA “ASTRONAVE” ENTERPRISE (da Star Trek)
Il 17 Settembre non sempre ha portato “fortuna”: nel 1908, infatti, si registra la prima vittima del volo aereo nel mondo; il tenente Thomas Selfridge si schianta al suolo con uno dei primi aereoplani dei fratelli Wright.
Ma la scienza e lo sviluppo tecnologico non possono certo essere fermati da simili disgrazie, ed in questo stesso giorno, 68 anni dopo, veniva presentato al pubblico per il prima volta, nel 1976, lo Space Shuttle, il più moderno veicolo spaziale, ancora oggi “operativo”.
Lo Space Transportation System (termine inglese che tradotto letteralmente significa “sistema di trasporto spaziale”), comunemente chiamato Space Shuttle, spesso abbreviato in Shuttle (letteralmente “navetta spaziale”), è stato progettato per effettuare in sicurezza circa un centinaio di voli spaziali sostituendo solo alcune parti ausiliarie. Il primo “orbiter” completo, inizialmente chiamato Constitution, ribattezzato poi Enterprise in seguito a pressanti richieste dei fans del telefilm Star Trek, che scrissero in massa alla Casa Bianca, viene approntato il 17 settembre 1976, per compiere una serie di test di atterraggio che hanno successo e dimostrano la bontà del progetto.
In innumerevoli missioni, solo due tragedie si annoverano nella sua storia: quella del Challenger, distrutto in fase di lancio nel gennaio del 1986 provocando la morte dei sette astronauti a bordo; e quella del Columbia che si disintegra durante il rientro nell’atmosfera il 1 febbraio 2003. Anche in questo incidente muoiono tutti i sette membri dell’equipaggio.

NASCE ANNA MARIA LOUISA ITALIANO, IN ARTE BANCROFT: L’INDIMENTICABILE MRS ROBINSON DEL “LAUREATO”
Nel 1931 a New York, nel Bronx nasce Anna Maria Louisa Italiano, figlia di prima generazione di immigrati italiani, destinata a diventare famosa con il nome Anne Bancroft, nella parte di Mrs Robinson nel mitico film “Il Laureato” con Dustin Hoffman, film che le valse la nomination all’Oscar, ed una notorietà imperitura in quella parte, consacrata anche da una celebre canzone di Paul Simon e Art Garfunkel “Hallo Mrs Robinson”. Nel 1964 sposò l’attore regista Mel Brooks, al quale resterà legata fino alla morte, sopraggiunta dopo una lunga malattia il 6 giugno 2005 a New York, lasciandosi una frase struggente: «La vita va vissuta, così che noi possiamo, attraverso la vita, guadagnare il diritto alla morte, il quale per me significa il paradiso. Qualsiasi sia la cosa che porti alla ricompensa del paradiso, farò il massimo per compierla»

LA STRETTA DI MANO FRA (I MASSONI) SADAT E BEGIN: L’UNICA PACE CHE DURA ANCORA IN MEDIORIENTE
Nel 1978, un altro 17 Settembre importante: quello della firma degli Accordi di pace di Camp David tra Israele ed Egitto, preceduti dalla storica stretta di mano fra Sadat, il primo presidente egiziano ad essersi recato alla Knesset di Gerusalemme, ed il leader israeliano Begin (particolare curioso e significativo: erano entrambi massoni), che insieme ricevettero anche il Premio Nobel per la Pace nel 1978. Nonostante l’uccisione di Sadat da parte di fondamentalisti islamici nell’81, da allora la pace di quella “stretta di mano” ha tenuto, e spesso l’Egitto ha mediato fra Israele e Palestinesi.

LA PRIMA MISS AMERICA DI COLORE
Continuando la nostra rassegna storica, nell’agenza del 17 Settembre 1983 troviamo annotato il nome di Vanessa Williams che a 20anni diventa la prima Miss America afro-americana. Cantante pop e attrice, attualmente fa parte del cast della serie Tv “Ugly Betty”.

ALTRI COMPLEANNI ILLUSTRI
Scorriamo quindi i nati illustri di questa data: nel 1479 Celio Calcagnini, scienziato e diplomatico italiano; nel 1552 Papa Paolo V; nel 1795 il compositore Saverio Mercadante; nel 1923 lo scrittore giornalista Nantas Salvalaggio (Nantas è un anagramma di Satan, nome che il padre fortemente anticlericale e libero pensatore voleva dargli); nel 1929 nasce Stirling Moss, considerato uno dei più grandi ma anche sfortunati piloti automobilistici di tutti i tempi, era velocissimo, vinse numerose gara, ma mai un titolo mondiale; nel 1935 nasce un altro famoso giornalista, Gianpaolo Ormezzano, considerato assieme a Gianni Brera un autentico caposcuola del giornalismo sportivo. Oggi compie gli anni anche Rosa Russo Iervolino (1936), sindaco di Napoli; nel 1944 a Bressanone nasce invece Reinold Messner famoso alpinista ed esploratore, secondo di nove fratelli, farà la prima scalata a 5 anni assieme al padre, alla quale ne seguiranno ben 3500, di cui almeno 100 “prime assolute,” aprendo itinerari nuovi, d’inverno e in solitaria (alcuni non ancora ripetuti) e limitando al minimo indispensabile l’uso di mezzi artificiali. All’età di 60 anni Messner ha compiuto l’ennesima impresa attraversando a piedi il deserto asiatico del Gobi. Ha impiegato otto mesi per percorrere 2000 km, realizzando il suo viaggio in solitaria, trasportando uno zaino di oltre 40 kg con una riserva d’acqua di 25 litri; nel 1951 nasce Paolo Crepet celebre psichiatra “televisivo”; nel 1954 Sergio Japino, regista e autore televisivo, compagno storico di Raffaella Carrà; nel 1960 Damon Hill, futuro campione mondiale di F1 (come lo fu più volte il padre Graham); nel 1966 nasce il giornalista Aldo Cazzullo; nel ’68 la cantante americana Anastacia; e nel 1984 il pilota della Ducati Superbike Michel Fabrizio.

I LUTTI DEL 17 SETTEMBRE
Fra le morti destinate a lasciare un segno in questa fatidica giornata del 17 Settembre figurano quelle del teologo Roberto Bellarmino (1621) consultore del Santo Uffizio in due celebri processi dell’Inquisizione: quello a Galileo Galilei (che abiurò ed evitò il rogo), e quello a Giordano Bruno (che volle restare fedele alle sue idee, e fu arso vivo a Roma il 17 Febbraio 1600 nella piazza di Campo dei Fiori). Sempre in questo giorno sono venuti meno anche il grande filosofo austriaco Karl Popper (1994), “Ogni qualvolta muore un uomo, è un universo intero a venire distrutto. Ce ne rendiamo conto non appena ci identifichiamo con quell’uomo”, questo uno dei suoi pensieri; infine, sempre in questo giorno, memento anche per l’attore Riccardo Cucciolla (1999), ed il campione di tennis Fausto Gardini (2008).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:29 ram:35262208