Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

La (nuova) primavera del Motorshow

Edizione completamente rinnovata per il Motorshow di Bologna. già 15mila biglietti staccati in prevendita. tornano i principali brand automobilistici e spazio alla musica

La 39esima edizione del Motor Show è stata presentata oggi alla stampa in un’affollata sala del quartiere fieristico di BolognaFiere, dove l’evento avrà luogo dal 6 al 14 dicembre (5 dicembre giornata dedicata a stampa e operatori).

Il Presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli in apertura ha sottolineato: “Abbiamo sentito la responsabilità, in un momento complicato per il Paese, di investire sul futuro di questa manifestazione al servizio del pubblico, della città, del territorio e di tutto il settore automotive, con la consapevolezza della difficoltà che comportava questo impegno; abbiamo inaugurato una nuova formula di JV con GL events, e oggi siamo contenti di essere arrivati fino a qui, e ci apprestiamo a tagliare il traguardo della 39esima edizione. La notizia che vogliamo dare oggi è semplice: dal 6 al 14 dicembre 2014 ci sarà il nostro Motor Show. Ringrazio Giada Michetti per il lavoro che ha messo a disposizione insieme al suo staff, ed il team di BolognaFiere per l’impegno profuso. Il Motor Show impegnerà 11 padiglioni, 10 aree esterne per i test drive, 19 i brand automobilistici presenti, una grande arena motorsport e un importante programma di eventi di musica live & entertainment. Chi verrà a visitarci vedrà la Route Motor Show, con il patrimonio motoristico espressione di questa Regione. Grazie a Liviana Zanetti, Presidente APT Emilia-Romagna, che insieme a noi costruirà la Route Motor Show e ci parlerà del ruolo importante della Motor Valley nell’ambito di Expo 2015. Con lei stiamo già lavorando ad un progetto per portare i contenuti di Motor Valley – Motor Show, all’interno di EXPO 2015”.

Il Presidente di BolognaFiere ha poi lasciato la parola a Giada Michetti, Amministratore Delegato di GL events Italia, che ha iniziato il suo intervento sottolineando l’importanza della condivisione con BolognaFiere, con il territorio e con tutti coloro che hanno supportato questo progetto: “in un anno di percorso accidentato, con tante difficoltà legate alla situazione del paese, al mercato automotive che, nonostante sia in leggera ripresa si assesta ancora a – 40% rispetto ai livelli pre-crisi, ci siamo dati un obiettivo, quello di realizzare un nuovo format che fosse sostenibile, innovativo, coinvolgente, ingaggiante ed esperienziale”. Michetti continua sottolineando il punto di partenza di questo progetto: la storia del Motor Show degli esordi, quello del 1976, rivisitata in chiave attuale, un’operazione di marketing che le case automobilistiche hanno fatto spesso.

Dopo quasi 40 anni, il Motor Show 2014 significa condivisione, un importante lavoro in sinergia con BolognaFiere e con il supporto di tutto il territorio, un’organizzazione complessa per dare vita ad un evento che ha un duplice obiettivo: il coinvolgimento del maggior pubblico possibile e l’ambizione di essere di supporto ad un settore, come quello automotive, in difficoltà ma che continua ad essere strategico e che sta affrontando crescenti sfide. L’automobile è stata la grande innovazione tecnologica del ventunesimo secolo, ha garantito mobilità e libertà personale, ma oggi dovrà affrontare ancora molti cambiamenti : “in questi anni si sta scrivendo un nuovo capitolo della storia dell’automobile che dovrà ancora fare molti coraggiosi cambiamenti e anche noi, nel nostro piccolo, li abbiamo fatti per far conoscere ad un target sempre più ampio tutte le innovazioni del settore e della filiera”.

Giada Michetti si è poi soffermata sui contenuti dell’evento partendo dai 5 grandi temi che caratterizzano il Motor Show 2014: “la presenza delle case automobilistiche che hanno deciso di aderire con diverse forme di partecipazione – aree statiche o test drive – un’area dedicata all’innovazione tecnologica, la Route Motor Show, un percorso che si snoda attraverso la passione per l’automobile toccando temi come la cultura, la tradizione e l’heritage; il Motorsport con un programma di eventi di altissimo livello nell’area 48. Infine Paddock party : novità dell’edizione 2014, una line up di eventi musicali con al centro la musica e le nuove tendenze, che permetteranno di vivere il Motor Show per la prima volta fuori orario.

I brand automobilistici, presenti o rappresentati, che hanno deciso di aderire al Motor Show con diverse forme di partecipazione sono 19: Abarth, Alfa Romeo, Audi, Citroen, Ferrari, Fiat, Honda, Jaguar, Jeep, Lamborghini, Land Rover, Maserati, Nissan, Pagani, Porsche, Seat, smart, Skoda, Volkswagen. Saranno visibili in alcuni casi in esposizione statica, oppure nelle aree test drive, o in entrambe le modalità, ma anche all’interno della Route Motor Show, nella MotorSport Arena o nell’ambito di Innovaction”


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Tommaso Costa

Autore

Articolo scritto da: | 1329 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:25 ram:30551920