Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: redazione@telesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

jump to centrootticomegavision.com

15 Giugno 1785: la prima vittima del volo aereo

Sono passati due anni dalla prima ascensione in mongolfiera dei fratelli Montgolfier; nel frattempo centinaia di altri volti aerostatici sono state effettuate in tutta Europa senza che si verificasse alcun grave incidente. Ma il 15 Giugno 1785 il destino pretende il primo tributo di sangue dalla sfida umana nei cieli. Ad essere vittima del primo incidente mortale dell’aviazione sarà lo stesso coraggioso medico francese Francois Pilatre de Rozier che nel 1783 era stato protagonista, assieme ad uno dei fratelli Montgolfier, della prima dimostrazione di volo umano in pallone, nel parco della reggia di Versaille, alla presenza del Re Luigi XVI e della sua corte esterefatta.
Sei mesi prima del suo fatale incidente, precisamente il 7 Gennaio 1785, un altro francese, Pierre Blanchard, e l’americano John Jeffries, avevano trasvolato con successo la Manica con un pallone aereostatico gonfiato ad idrogeno anziché ad aria calda.

Il 15 Giugno il giovane medico francese De Rozier decide di emulare quell’impresa con un altro pallone “ibrido”, ad idrogeno ed aria calda (e sarà probabilmente proprio la presenza di una fonte di calore contigua all’infiammabilissimo idrogeno la premessa della tragedia).
Decolla così da Wimille presso Boulogne, diretto in Gran Bretagna. Con lui c’è Pierre Ange Romain che aveva costruito il pallone. Appena un quarto d’ora dopo il decollo l’aerostato esplode e precipita avvolto dalle fiamme. Per i due aeronauti non c’è scampo, davanti a centinaia di inorriditi spettatori. La storia dell’aviazione registrava così le sue prime vittime.

.
.
.
.
..
.
.

AGENDA STORICA DEL 15 GIUGNO

1099: L’esercito crociato conquista Gerusalemme strappandola ai mussulmani Fatimidi. Goffredo di Buglione, comandante della crociata, è fra i primi a penetrare in città da una torre d’assedio. La conquista di Gerusalemme si trasforma subito in un orrendo massacro di tutti gli abitanti (ben diverso fu invece il comportamento del Saladino, un secolo dopo al momento della riconquista islamica della città santa, in occasione della quale risparmiò tutti gli abitanti e permise loro di raggiungere indenni il mare). Si ipotizza che l’orrore di tanto sangue abbia provocato una crisi di coscienza anche in Ugo de Payns (o Ugo dei Pagani), il fondatore del Templari, inducendolo a rientrare in Europa per finire i suoi giorni a Ferrara (come testimonia un’annotazione del XV secolo del Guarini che descrive proprio in una chiesetta della città estense la tomba del fondatore dell’Ordine del Tempio).

1215: Re Giovanni d’Inghilterra appone il sigillo reale alla Magna Carta.

1844: Charles Goodyear ottiene il brevetto per il suo processo di vulcanizzazione della gomma per copertoni.

1864: Nasce la Croce Rossa italiana.

1869: La celluloide viene brevettata da John Wesley Hyatt

1959: In Italia viene emanato il primo Codice della Strada

1978: Giovanni Leone si dimette dalla carica di sesto presidente della Repubblica Italiana, sulla scia di una campagna del settimanale “L’Espresso” che lo indica fra i responsabili dell’affaire Loockeed (tangenti per l’acquisto di aerei da parte dell’aeronautica militare italiana). In seguito, alcuni anni prima della sua morte, verrà appurata la sua estraneità.
.
.
COMPLEANNI E LUTTI

Il 15 Giugno nascono il poeta dialettale Carlo Porta (1775-1821), l’attore Alberto Sordi (1920-2003), l’attrice statunitense Courtney Cox (1964).

Nello stesso giorno ci lasciano la cantante americana Ella Fitzgerald (1917-1996), il sassofonista Fausto Papetti (1923-1999), l’attrice Valeria Moriconi (1931-2005), la cantante Betty Curtis (1936-2006).
.
.
RICORRENZE

Oggi l’Arma dell’Artiglieria celebra la propria festa, in ricordo di una eroica battaglia della prima guerra mondiale.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 6674 articoli inseriti

Un Commento in “15 Giugno 1785: la prima vittima del volo aereo”

Trackbacks

  1. Tweets that mention 15 Giugno 1785: la prima vittima del volo aereo | Telesanterno -- Topsy.com

Copyright © 2014 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
V.Bonazzi, 51 - 40013 Castel Maggiore (Bo) - tel: 051 63236 - fax 051 714795
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria di Pubblicità Publivideo2 Srl.

q:32 ram:24916080