Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

14 milioni per gli impianti di Bologna: inizia Bologna per lo sport

Nei prossimi due mesi gli incontri nei quartieri per avere dagli utilizzatori le notizie più precise sui singoli impianti

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_sport_20170524.mp4

Davanti ad oltre un centinaio di dirigenti sportivi ed istituzioni, il Comune di Bologna ha presentato Bologna per lo sport. L’evento ha dato avvio al percorso che porterà a condividere il primo Piano Strategico per lo Sport della città di Bologna, ed è stata l’occasione per presentare ufficialmente l’esito della ricognizione sullo stato di salute dell’impiantistica cittadina e per un confronto sulle priorità da affrontare. Insieme all’assessore Matteo Lepore, il delegato provinciale del CONI Stefano Galetti e Luca Dondi di Nomisma, mentre la serata è stata coordinata dal presidente della Consulta Comunale dello sport Davide Grilli. Ci sono sette milioni da reperire per gli impianti di terra, escluse le piscine, altri quattro milioni sono stati messi a bilancio per il Paladozza, mentre gli ultimi 3 milioni di euro saranno destinati a tre palestre popolari: al restyling di quella nata nel centro Beltrame di via Sabatucci; alla riqualificazione di quella del Tpo al centro sportivo Pizzoli in via Zanardi; e alla realizzazione di una nuova palestra popolare alla Barca. solo il 43 % degli impianti gestiti non ha bisogno di alcun intervento. Il 30 % necessita di interventi compresi in una forchetta che va da pochi spiccioli a 100.000 euro. Il 27 % del totale necessita di interventi superiori ai 100.000 euro. Il Quartiere messo peggio è Borgo Panigale, dove il 45 % degli impianti gestiti necessita di lavori superiori ai 100.000 euro e solo il 27 % è in buono stato. Quello messo meglio è il Santo Stefano (dove però ci sono solo 4 impianti gestiti). Tra gli impianti che hanno bisogno di interventi sopra i 100.000 euro, i centri sportivi Leoni-Spada, Barca-Palazzetto e Vasco de Gama. Fra quelli che necessitano di lavori sotto i 100.000 euro, Lelli, Pizzoli, Cerè. Tra i pochissimi che non hanno bisogno di alcun intervento, i centri sportivi Trigari, l’ ex campo Savena e l’ ex Velodromo. Per gli impianti in libera fruizione, risaltano i casi del Porto-Saragozza e del Navile, dove non c’è neanche un campetto che non necessiti di un se pur minimo intervento.


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Matteo Fogacci

Autore

Articolo scritto da: | 3324 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:32 ram:35314656