Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

10 Maggio 1801: quando scoppiò la guerra fra i pirati barbareschi e gli Stati Uniti

Dalle coste atlantiche, al bacino del mediteranno, al mare arabo ed africano, la pirateria è stata a lungo una fiorente attività economica, senza leggi, ma con funzionali regole imprenditoriali che avevano come obiettivi i carichi delle navi commerciali e soprattutto il lucroso mercato degli schiavi catturati durante gli arrembaggi in mare e nel corso di incursioni nelle città costiere: sono rimaste tristemente famose le razzie compiute nel 1544 da pirati saraceni ad Ischia (4mila cittadini catturati), a Lipari (9mila prigionieri, praticamente l’intera popolazione) e Vieste (7mila deportati).

La tratta degli schiavi europei era doppiamente lucrosa per i pirati barbareschi, sia come forza lavoro a costo zero, sia come fonte di danaro per i riscatti imposti alle famiglie o alle comunità più facoltose. Schiavi europei veniva impiegati anche come rematori nelle galee ottomane: nella sola battaglia di Lepanto, vinta dalla flotta cristiana, ne furono liberati ben 12mila.

La pirateria (che recentemente è tornata alla ribalta sulle coste somale) costituì una minaccia per le marinerie di tutto il mondo, soprattutto quelle occidentali, fino ai primi anni dell’Ottocento.

Perfino i giovani Stati Uniti d’America furono costretti nei primi anni della loro costituzione a scendere a patti con i pirati barbareschi. Nel 1784 il Congresso americano aveva infatti approvato una spesa di 60mila dollari come tributo agli stessi pirati barbareschi (ed agli stati che li ospitavano e proteggevano) come “protezione” per i loro commerci navali nelle acque europee. Le numerose violazioni di quel patto indussero però gli stessi Stati Uniti a dotarsi di una potente Marina Militare e dichiarare guerra ai pirati, il 10 Maggio 1801, guerra che fu combattuta in due fasi (Prima e Seconda Guerra Barbaresca) e si concluse nel 1815 con la vittoria degli americani che si sgravarono così dal tributo e dalla minaccia dei pirati. Minaccia che fu definitivamente debellata nel Mediterraneo da successivi interventi militari anglo-olandesi (distruzione del porto di Algeri e della flotta barbaresca alla fonda, 1816), e francesi (ancora in Algeria, nel 1839).
.
.
AGENDA STORICA DEL 10 MAGGIO

1297: Giochi di potere in Vaticano. Bonifacio VIII scomunica con la bolla pontificia “In Excelso Throno” i cardinali Giacomo e Pietro Colonna, potente famiglia avversa al suo pontificato. Nello stesso giorno i due cardinali assieme a Jacopone da Todi e a due teologi francescani firmano il “Manifesto di Lunghezza”, severo atto di accusa contro lo stesso Bonifacio VIII.

1774: Luigi XVI diventa Re di Francia.

1837: La prima grande crisi di Wall Street. Numerose banche di New York falliscono e la disoccupazione raggiunge livelli record.

1869: La ferrovia unisce le due coste degli Stati Uniti, quella atlantica e quella pacifica. L’incontro fra i due tronconi avviene a Promontory Summit, nello Utah.

1872: Victoria Woodhull è la prima donna a candidarsi alla Presidenza degli Stati Uniti.

1908: Viene celebrata per la prima volta la “Festa della Mamma

1954: “Rock around the clock” è il primo disco di rock and roll a piazzarsi ai primi posti delle classifiche americane. E’ cantato da Bill Haley and the Comets.

1960: Il sottomarino nucleare USS Nautilus completa la prima circumnavigazione subacquea del globo.

1971: Spopola il Poker Sportivo: Johnny Moss si laurea per la seconda volta campione del mondo.

1980: Il videogioco Pac Man spopola in Giappone.

1981: Francois Mitterand diviene il primo presidente socialista della Repubblica Francese.

1987: Il Napoli del fuoriclasse argentino Maradona conquista matematicamente il suo primo scudetto. Oltre un milione di persone scendono fra le strade della città partenopea per festeggiare.

1994. Nelson Mandela viene eletto presidente del Sudafrica; nello stesso giorno, in Italia, Silvio Berlusconi forma il suo primo governo.

2001: 120 morti per i disordini durante una partita di calcio in Ghana.

2006: Giorgio Napolitano diviene presidente della Repubblica Italiana.; è il primo presidente ad aver militato nel Partito Comunista Italiano.
.
.
COMPLEANNI E LUTTI

Il 10 Maggio nascono il teologo svizzero Karl Barth (1886-1968), l’attore-ballerino Fred Astaire (1899-1987), il regista Ettore Scola (1931), il musicista americano Sid Vicius (1957-1979) dei Sex Pistols; e il cantante irlandese degli U2 Bono (1960).

Nello stesso giorno si spendono lo scrittore francese Jean De La Bruyere (1645-1696) e l’attrice americana Joan Crawford (1904-1977).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7007 articoli inseriti

Copyright © 2016 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:33 ram:30394440