Telesanterno Gtv S.r.l.
Email: [email protected]lesanterno.com
Phone: +3905163236
Url:
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore, BO 40013
photo of Telesanterno Telesanterno Television Gtv S.r.l.
Gtv S.r.l.
Via C. Bonazzi 51
Castelmaggiore,BO,40013 Italy
+3905163236
Jabber
Television

This hCard created with the hCard creator.

1° Luglio 1979: nasce il Walkman (da un registratore sbagliato per giornalisti)

La musica da portare a spasso: è la caratteristica del Walkman, il riproduttore (oggi digitale, ieri magnetico-analogico) lanciato dalla Sony il 1° Luglio di 31 anni fa (1979), partendo da un progetto sballato di un mini-registratore portatile per giornalisti, che non riusciva a registrare, ma solo a riprodurre il contenuto di una cassetta già incisa. Progetto che stava per finire nei “cestini” della Sony, ma che fu invece ripescato, con una diversa intuizione, dallo stesso presidente della società, Akio Morita, e dal presidente onorario della stessa Sony, Masaru Ibuka, che di fatto re-inventarono il prodotto, come semplice dispositivo per ascoltare cassette musicaliin cuffia, muovendosi ovunque.
I successivi sviluppi del “Walkman” sono andati nella direzione di una sempre più sofisticata miniaturizzazione elettronica: dalla cassette vecchio tipo, alle mini-cassette compact, ai cd, ed agli attuali files mp3. Ma oltre a segnare interessanti sviluppi tecnologici, il walkman è stato, ed è tuttora, un fenomeno di costume: uno strumento che ha consentito e consente tuttora a milioni di individui di disporre di una “colonna sonora” quotidiana e portatile per ogni momento della propria vita.

.
.
AGENDA STORICA DEL 1° LUGLIO

1820: Prime ribellioni all’interno dell’esercito borbonico: a Nola reparti comandati da due giovani generali Michele Morelli e Giuseppe Salviati insorgono contro Ferdinando I, chiedendo una Costituzione sul tipo di quella già concessa in Spagna dagli stessi Borboni.

1861: Sono due avvocati emiliono-romagnoli – Nicola Zanchini di Forlì e Giuseppe Bastia di Bologna – a fondare in Roma l’Osservatore Romano, destinato in seguito a diventare l’organo ufficiale della Santa Sede.

1903: Si disputa la prima tappa del primo Tour de France: a vincerla è Maurice Garin.

1908: Il segnale “SOS” viene adottato come richiesta internazionale di soccoso.

1921: A Shangai viene fondato il Partito Comunista Cinese.

1951: Viene stampato il primo albo del celebre fumetto “Capitan Miki” dell’editoriale Darbo (famosa anche per un altro personaggio-cult dei fumetti: “Blek Macigno”).

1988: Si tiene a Bologna l’ultimo concerto pubblico del Quartetto Cetra.

1991: Si scioglie ufficialmente il Patto di Varsavia, l’alleanza militare anti-Nato dei paesi dell’ex blocco comunista che faceva capo all’Unione Sovietica.

2004: Per l’aggravarsi di una fibrosi polmonare muore a Los Angeles l’attore Marlon Brando.

2005: Viene abrogato in Italia il servizio di leva obbligatorio: alla carriera militare accederanno d’ora in poi solo volontari, senza più alcuna distinzione di sesso (la leva era obbligatoria solo per i maschi).
.
.
.
COMPLEANNI E LUTTI

Il 1° Luglio nascono il fisico e scrittore tedesco Georg Christoph Lichtenberg (1742-1799), l’attrice anglo-americana Olivia De Havilland (1916), il regista statunitense Sydney Pollack (1934-2008), l’attore canadese Dan Aykroid (1952), la principessa inglese Diana Spencer (1961-1997), l’atleta statunitense Carl Lewis (1961), l’attrice americana Pamela Anderson (1967) ed il ministro italiano Mariastella Gelmini (1973).

Nello stesso giorno ci lasciano per sempre l’inventore statunitense Charles Goodyear (1800-1860), il filosofo rivoluzionario russo Michail Bakunin (1814-1876), il compositore e pianista francese Erik Satie (1866-1925) e l’attore americano Walter Matthau (1920-2000).


Twitter Facebook StumbleUpon Delicious LinkedIn BlinkList
Redazione

Autore

Articolo scritto da: | 7145 articoli inseriti

Copyright © 2017 Telesanterno. All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - sede operativa v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna - tel: 051 63236 - fax: 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 2.692.375,00 i.v.
Concessionaria per la pubblicità per questa televisione Publivideo2 Srl.

q:31 ram:35263696